Il cluster al servizio della ricerca e dell’innovazione

Mettendo a valore le esperienze, conoscenze e competenze delle imprese, enti di ricerca e università presenti nel nostro Cluster, tra il mondo della ricerca e quello industriale si potrà creare una strategia condivisa di lungo periodo, che integri le attività di Ricerca e Sviluppo con quelle a carattere industriale. Il sistema delle imprese lucane del settore ha l’ambizione di rispondere a tali esigenze, strutturando un modello di sintesi e interscambio, ottimizzando i processi decisionali e definendo una strategia complessiva e coordinata, nonché contribuendo a consolidare il posizionamento strategico in ambito nazionale ed internazionale già conseguito dai suoi associati più rappresentativi, in modo che possa avvantaggiarsene l’intera filiera del settore così da affrontare le forti evoluzioni in atto del settore che vivrà rivoluzionari cambiamenti. Un comparto che ha necessità di essere sistema, così da contaminarsi, mettendo a valore conoscenze ed esperienze acquisite, valorizzando anche le diversità di settore: conoscersi per riconoscersi. E’ importante acquisire una mentalità orientata allo stare insieme, una mentalità attenta ad intercettare i bisogni (delle volte latenti) di un mercato Automotive in forte evoluzione. Altro elemento è quello di portare le nostre aziende ad essere riconosciuti dai mercati, nazionali ed internazionali, per l’alta specializzazione e innovazione dei prodotti/servizi. Fare sistema anche con il Cluster Nazionale Fabbrica intelligente e i Cluster Internazionali, così da permettere al nostro territorio, alle nostre imprese, di confrontarsi con altre realtà imprenditoriali.

Antonio Braia

Presidente

Cluster Lucano Automotive Fabbrica Intelligente ETS